Lanciato il nuovo portale Invest in Grosseto

Il Comune di Grosseto, in collaborazione con Promo P.A. Fondazione, ha avviato un progetto di potenziamento dei servizi a supporto delle imprese interessate a investire sul territorio grossetano.

Il progetto, denominato Invest in Grosseto, prevede la ristrutturazione delle attività di attrazione, accompagnamento e assistenza alle imprese, oltre che la ridefinizione di un’offerta territoriale attrattiva. Invest in Grosseto intende valorizzare gli elementi di maggiore competitività del territorio e consolidare il dialogo tra imprese e la pubblica amministrazione, agevolando il confronto con gli uffici comunali che nel corso del tempo hanno maturato valide competenze in materia di programmazione e sostegno alle attività economiche.

Il progetto prevede la realizzazione di un portale dedicato (www.investingrosseto.it) nel quale sarà veicolata l’offerta materiale e immateriale del territorio e nel quale sarà messa in evidenza anche l’offerta di aree a destinazione produttiva e /o commerciale.  Nel portale si intende infatti dare spazio agli operatori pubblici e privati che detengono terreni, capannoni o edifici potenzialmente di interesse per eventuali investimenti e che possono arricchire l’offerta territoriale.

Il portale è stato lanciato oggi, a seguito di una conferenza stampa alla quale hanno partecipato le associazioni di rappresentanza del territorio, contattate in precedenza attraverso incontri dedicati, al fine di raccogliere input, proposte e suggerimenti.

Il portale infatti, nella sua funzione di “vetrina” delle opportunità del territorio, sarà una piattaforma aperta anche agli stakeholder territoriali, per veicolare progetti di investimenti e mettere in evidenza i punti di forza del territorio dal punto di vista della presenza imprenditoriale.

“Invest in Grosseto vuole essere una vetrina per il nostro territorio, una contenitore di notizie e di curiosità in grado di focalizzare al meglio le caratteristiche della zona – commentano il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna e il vicesindaco Bruno Ceccherini – Siamo alla vigilia dell’adozione del piano strutturale, poi partiremo con l’avvio del procedimento del piano operativo. Azioni queste di promozione del territorio che testimoniano che stiamo andando nella direzione giusta per rendere Grosseto un territorio ambito in cui fare impresa. Anche in questo caso, gli incontri con le associazioni territoriali coinvolte si sono dimostrate essere uno strumento vincente. Consolidare e rafforzare la concertazione con le associazioni di categoria è un focus di questa Amministrazione per conoscere e, di conseguenza rispondere, alle esigenze della collettività e dei nostri imprenditori”.

Soddisfatta anche Annalisa Giachi, responsabile ricerche Promo P.A. che commenta: “ Il nuovo servizio vuole essere un punto di riferimento per gli imprenditori che intendono rapportarsi con l’Amministrazione. Oggi, con il lancio del portale, festeggiamo un punto di arrivo importante per noi, parte di un percorso su cui Fondazione ha lavorato da tempo, andando a costruire un piano strategico, un modello con una visione di ampio respiro e aperto al confronto con i cittadini”.

Articoli correlati

49 milioni dall’Inail per le imprese toscane che investono nella sicurezza

Disponibile la procedura per la compensazione dei crediti d’imposta 2023-20224

 Il mercato dei vini toscani vola sopra la media. eWibe registra un +65% negli ultimi 5 anni

Cos’è il CAIE? il Comitato Attrazione Investimenti Esteri che facilita le aziende estere interessate all’Italia

Prorogata la scadenza del bando Pnrr per l’ammodernamento dei macchinari agricoli

Il Consiglio direttivo del Distretto Biologico si riunisci per il nuovo bando MASAF

Contattaci

Una città accessibile alle grandi aree urbane

La città di Grosseto si colloca sull’asse viario Roma-Livorno ed è collegata alle grandi aree urbane di Siena e Firenze tramite la E78.

Per quanto riguarda l’asse Roma-Livorno (la cosiddetta Tirrenica) il Governo italiano ha annunciato che nel 2025 inizieranno i lavori per il potenziamento e la messa in sicurezza di uno degli assi viari principali del territorio, con la previsione tra l’altro dell’adeguamento del tratto Grosseto sud-San Pietro in Palazzi e del tratto centrale da Ansedonia a Grosseto.

Per quanto riguarda il collegamento Siena-Grosseto sono in corso i lavori di adeguamento a quattro corsie della E78 .
L’intervento riguarda in particolare un tratto di circa 11,8 km e interessa i comuni di Sovicille, Murlo e Monticiano.

I lavori, per un investimento complessivo di 195 milioni di euro, consistono nell’adeguamento a quattro corsie della SS223 “di Paganico” mediante la costruzione di una nuova carreggiata in affiancamento all’esistente.

Grosseto è inoltre dotata di un aeroporto civile (Grosseto Airport-Seam Spa), che al momento svolge servizio per voli privati, con un traffico charter molto sostenuto, pari a circa 1500 voli charter l’anno per visite business e turistiche.

Aeroporti

Fiumicino

Aeroporto Leonardo da Vinci di Roma Fiumicino a 170 Km

Pisa

Aeroporto Galileo Galilei di Pisa a 155 Km

Firenze

Aeroporto Amerigo Vespucci di Firenze a 155 Km

Porti

Civitavecchia

Porto di Civitavecchia a 109 Km
(per Corsica, Sardegna, Sicilia, e Isola di Capraia)

Livorno

Porto di Piombino a 73 Km
(per Isola d’Elba, Isola di Pianosa, Sardegna, e Corsica)

Ferrovie

Grosseto-Roma

2 ore

Grosseto-Pisa

1 ora e 30 minuti

Strade

E80

Grosseto-Roma, Grosseto-Sarzana

SS223

Grosseto-Siena